Dal 28 aprile al primo maggio, storia e magia nel centro storico di Salerno

“Salerno: storia e magia”: questo lo slogan dell’edizione 2017 della Fiera del Crocifisso Ritrovato, organizzata dalla Bottega San Lazzaro. e in programma da venerdì 28 aprile a lunedì primo maggio nel centro storico di Salerno. Nei vicoli e nelle piazze della parte antica della città, si faranno rivivere la cultura, le tradizioni, i cibi, i giochi, i profumi, i colori, gli abiti e le atmosfere del mondo medievale.
La quattro giorni riproporrà i commerci e l’artigianato che resero famosa la città. Diversi i siti del centro storico interessati, centinaia gli artisti di strada, compresi i figuranti e gli interpreti di questo viaggio nel tempo, poi allestimenti storici in abiti d’epoca e la riproposizione di antichi mestieri, gli stand e i mercati a tema. A contribuire a ricreare il clima medievale ci saranno menestrelli, saltimbanchi, giocolieri, trampolieri, mangiafuoco, giullari, cantastorie, artisti di strada, statue viventi.
Tra le novità di quest’anno, i giochi del Medioevo, ricostruzioni accurate in legno dei giochi che si facevano intorno all’anno Mille, coinvolgendo adulti e bambini in attività ludiche che richiedevano anche abilità logiche e consentivano di trascorrere il tempo in momenti di grande aggregazione. I giochi, a fruizione gratuita, saranno posizionati in Largo Abate Conforti.
In piazza Alfano I verrà proposto l’”Accampamento degli Arcieri” con esibizioni di tiro con l’arco, banco dell’arcaio e del falegname e prova di tiro per i più piccoli e animazione a cura degli Arcieri di Roberto il Guiscardo. Ci saranno poi le divinità mitologiche della natura, della campagna, dei greggi e dei boschi.
Spazio alla solidarietà, pensando ai cittadini di Camerino, un paese danneggiato dal sisma come la vicina Amatrice. La Fiera ospiterà il gruppo di rievocazioni storiche “Militia Bartholomei” che ha il suo quartiere generale a Camerino. Un modo per dare loro la possibilità di continuare una storica tradizione, esibendosi a Salerno dove allestiranno, in piazza Sant’Agostino, un accampamento militare e simuleranno scene di guerriglia medievale, con armature e abbigliamento del tempo.

Iscriviti alla nostra newsletter


Non ti invieremo spam e non comunicheremo i tuoi dati a terzi