L’EVENTO ________________________________________________
Laboratori del gusto per conoscere e riconoscere le birre artigianali. Tappe in vari ristoranti, per scoprire inediti abbinamenti con prodotti tipici e piatti della tradizione mediterranea. Anche per questa edizione 2011, Birra Felix, manifestazione dedicata alla diffusione della cultura brassicola, propone al pubblico di appassionati, curiosi e neofiti, un ricco programma di eventi. Ospiti saranno due microbirrifici pugliesi, il Birrificio Birranova di Triggianello (Ba) e il Birrificio B94 di Lecce. Per la Campania saranno presenti Birrificio Sorrento, Il Chiostro di Nocera Inferiore (Sa), Karma di Alvignano (Ce), Maneba di Striano (Na) e Saint Jonh’s Bier di Faicchio (Bn).Presso lo stand Birra Felix, i mastri birrai illustreranno virtù e segreti dell’antica arte brassicola. Nello spazio dedicato alla manifestazione, o inviando una e-mail a info@birrafelix.it, sarà possibile prenotare, con un contributo di 20 euro, uno dei due Laboratori del Gusto in programma domenica 22 alle ore 11 e alle ore 16 presso il Kontatto Cafè, sempre in piazza Angelina Lauro. Nel corso delle lezioni, tenute da Gianluca Polini, docente Slow Food, saranno servite da sommelier dell’Ais, in bicchieri da degustazione teku in vetro, sette birre artigianali.sarà l’occasione per degustare birre prodotte esclusivamente con ingredienti semplici e naturali – acqua, malti d’orzo, luppolo, lievito e, in alcuni casi, spezie – senza alcun processo di pastorizzazione, né di filtrazione meccanica.Chi volesse invece gustare le birre abbinate a piatti o a speciali menu, potrà recarsi a pranzo o a cena presso i ristoranti che hanno aderito all’iniziativa: Il Buco, Aurora Light, Le Tre Arcate, Leone Rosso, Meating, Inn Bufalito, The Garden.

IL PROGRAMMA ________________________________________
Venerdì 20 maggio
ore 17.00 Apertura Stand
Sabato 21 maggio
ore 09.00 Apertura Stand
ore 23.00 Chiusura Stand
Domenica 22 maggio
ore 9.00 Apertura stand
ore 11.00 Laboratorio di degustazione
ore 13.00 Chiusura Stand
ore 16.00 Laboratorio di degustazione
LE BIRRE DI BIRRA FELIX _____________________________________
Syrentum (Birrificio Sorrento):
Saison 5,5% Vol, Chiara con note agrumate dovute all’uso di bucce fresche di Limone di Sorrento IGP.
Birra Felix(Birrificio Sorrento&Karma):
Chiara 8% Vol. pensata per la manifestazione è nata dalla collaborazione del Birrificio Sorrento e del Birrificio Karma. Prodotta con un particolare metodo di luppolatura presenta all’olfatto un intenso sentore di frutta esotica matura.
Gold Ale (Il Chiostro):
Ale 5,5% Vol. Chiara con lieviti Lager usati però a temperature tipiche dell’alta fermentazione.
Irish Ale (Il Chiostro):
Ale 6,5% Vol. si ispira alle tipiche rosse irlandesi, corpo medio, luppolatura presente ma che non prevale sul dolce del malto.
Carminia (Karma):
India Pale Ale 4,6% Vol. Ambrata molto luppolata in amaro e in aroma, grazie all’utilizzo intenso di cinque differenti tipi di luppolo provenienti da Europa e America.
Cubulteria (Karma):
Birra chiara 6,8%Vol dal forte tenore alcolico e dai profumi intensi, con particolarità aromatiche dovute all’aggiunta di cannella e bucce d’arancia.
Oro di Napoli (Maneba):
Blond Ale 4,8%Vol Chiara amara, fresca e dissetante.
Vesuvia (Maneba):
Ale Belga 7,2% Vol. Ambrata con una leggera nota di coriandolo.
Kolsh (Saint Jonh’s bier):
Kolsh 5%Vol chiara in tipico di stile di Colonia beverina e fruttata.
Tripel (Saint Jonh’s bier): Tripel 7,5% Vol. birra speziata dalcolor oro, regolatamente fruttata e dal sapore molto deciso ed incisivo. Il suo retrogusto dolciastro e la sua impressione di leggerezza lasciano al palato una piacevole sensazione di calore.
Linfa (Birranova): American Pale Ale 5% Vol. birra chiara dai profumi intensi con sentori erbacei e dall’amaro deciso ma piacevole.
Negramara (Birranova):
Brown Ale 8% Vol. caratterizzati dai profumi tostati del malto. In bocca un buon caramello bilanciato dall’amaro del luppolo.
November Ray (B94):
Pale Ale 4,7% Vol. Ambrata chiara in cui prevalgono le note erbacee del luppolo e note fruttate. La carbonazione è moderata e il corpo è leggero.
Porteresa (B94):
Porter 7% Vol birra scura dalla schiuma color cappuccino. Al naso prevalgono note tostate, di carruba, di liquirizia e caffè. In bocca è avvolgente con il suo corpo intenso.
I LABORATORI DEL GUSTO _______________________
Saranno servite, da un sommelier dell’Ais e in bicchiere da degustazione teku in vetro, 7 birre artigianali. Gianluca Polini, docente Slow Food, spiegherà cos’è una birra artigianale e come si degusta e fornirà gli strumenti base per approcciare nel giusto modo questo mondo.
Per partecipare ad uno dei due laboratori del gusto, in programma domenica 22 maggio, inviare una e-mail a info@birrafelix.it, specificando numero dei partecipanti ed orario scelto tra i seguenti: ore 11 o ore 16. Per i laboratori è previsto un contributo di partecipazione di € 20,00.
Le birre in degustazione
Domenica 22 Maggio, ore 11
Syrentum (Birrificio Sorrento): Saison 5,5% Vol, Chiara con note agrumate dovute all’utilizzo di bucce fresche di Limone di Sorrento IGP.
Gold Ale (Il Chiostro): Ale 5,5% Vol. Chiara con lieviti Lager usati però a temperature tipiche dell’alta fermentazione.
Clelia (Maneba): Blanche 5,2%Vol ispirata alle Blanche o wit belghe è aromatizzata con pepe ed agrumi.
Kolsh (Saint Jonh’s bier): Kolsh 5%Vol chiara in tipico di stile di Colonia beverina e fruttata.
Linfa (Birranova): American Pale Ale 5% Vol. birra chiara dai profumi intensi con sentori erbacei e dall’amaro deciso ma piacevole.
Terrarossa (B94): Extra Special Bitter 5% Vol. Ambrata dall’olfatto caratterizzato dalle note calde del malto, nocciola e caramello. La robusta luppolo tura la rende particolarmente secca in bocca.
Cubulteria (Karma): Birra chiara 6,8%Vol dal forte tenore alcolico e dai profumi intensi, con particolarità aromatiche dovute all’aggiunta di cannella e bucce d’arancia.

Domenica 22 Maggio, ore 16
Vesuvia (Maneba): Ale Belga 7,2% Vol. Ambrata con una leggera nota di coriandolo..
Birra Felix  (Birrificio Sorrento & Karma): Chiara 8% Vol. pensata per la manifestazione è nata dalla collaborazione del Birrificio Sorrento e del Birrificio Karma . Prodotta con un particolare metodo di luppolatura presenta all’olfatto un intenso sentore di frutta esotica matura.
Negramara (Birranova): Brown Ale 8% Vol. caratterizzati dai profumi tostati del malto. In bocca un buon caramello bilanciato dall’amaro del luppolo.
Porteresa (B94): Porter 7% Vol birra scura dalla schiuma color cappuccino. Al naso prevalgono note tostate, di carruba, di liquirizia e caffè. In bocca è avvolgente con il suo corpo intenso.
Tripel (Saint Jonh’s bier): Tripel 7,5% Vol. birra speziata dalcolor oro, regolatamente fruttata e dal sapore molto deciso ed incisivo. Il suo retrogusto dolciastro e la sua impressione di leggerezza lasciano al palato una piacevole sensazione di calore.
De Rinaldi (Karma): 9% Vol. Birra che prende il nome dal barone Ottaviano Dè Rinaldi, che ha vissuto parte della sua vita all’interno del castello baronale di Puglianello, si presenta di un colore rosso cupo. All’olfatto prevale il profumo di fichi d’india mentre in bocca si avvertono note mielose, sentori di vino dolce con un finale di melograno
Once Upon a Time (Il Chiostro): Birra Scura 13% Vol. ottimo corpo, ottima struttura nonostante sia brassata solo con malti caratterizzanti incredibilmente senza malti base. Molto particolare.
I birrai potrebbero ritenere non perfettamente in forma le birre scelte per i laboratori, in tal caso saranno sostituite con quelle presenti nelle postazioni di mescita o altre a loro discrezione. Per ogni laboratorio saranno sempre presenti almeno 5 birre. Le birre saranno servite in bicchieri da degustazione Teku in quantità da degustazione.

BIRRIFICI PRESENTI ___________________________________
Campania
Birrificio Sorrento – Sorrento (Na)
Il Chiostro – Nocera Inferiore (Sa)
Karma – Alvignano (Ce)
Maneba – Striano (Na)
Saint Jonh’s Bier – Faicchio (Bn)
Puglia
Birrificio Birranova – Triggianello (Ba)
Birrificio B94 – Lecce
LE BIRRE ARTIGIANALI ___________________________________
Acqua, malti d’orzo, luppolo, lievito e, in alcuni casi, spezie.
Sono questi gli ingredienti, semplici e naturali, per la produzione di birre artigianali.
Una vera e propria arte, quella brassicola, che si compone di fasi laboriose e svolte quasi interamente a mano.
Si comincia con l’ammostamento, in cui si disciolgono gli zuccheri dei malti in acqua calda, la cui temperatura varia secondo lo stile di birra che si vuole ottenere.
Quando ormai tutti gli zuccheri sono disciolti si passa alla filtrazione naturale del mosto, facendolo scorrere lentamente tra le trebbie del malto, che trattenendo le eventuali farine ed impurità, rilasciano lentamente un mosto limpido e dolcissimo.
Al mosto così ottenuto, prima di portarlo all’ebollizione, vengono aggiunti i fiori di diverse varietà di luppolo, pianta rampicante con qualità amaricanti, conservanti ed aromatiche. Il processo completo richiede una giornata di lavoro.
Al termine si procede ad un rapido raffreddamento e all’inoculo dei lieviti selezionati, organismi unicellulari che riescono a trasformare gli zuccheri in alcol, anidride carbonica e particolari esteri e sentori che sono poi la caratteristica delle birre artigianali.
La differenza tra queste ultime e le cosiddette “industriali” risiede nel fatto che non sono né pastorizzate, quindi un prodotto “vivo” grazie al continuo lavoro dei lieviti, né filtrate meccanicamente, così da mantenere inalterate le proprietà organolettiche, nè additate con conservanti.
Le birre artigianali vengono prodotte in quantitativi limitati, con una grandissima attenzione alla ricerca e alla scelta delle materie prime.
Inoltre una birra non artigianale è pronta per la vendita in pochi giorni, mentre una artigianale richiede almeno 45 giorni tra fermentazione e rifermentazione naturale in bottiglia, senza contare che ci sono anche particolari birre che necessitano di anni di pazienza e di lavoro prima di poter esse degustate.
Ma l’attesa è ripagata dalla piacevolezza e dalla complessità olfattiva e gustativa che il prodotto è in grado di regalarci.
I RISTORANTI CHE ADERISCONO A BIRRA FELIX ________________________________
Il Buco – Sorrento (Na) – tel. 0818782354
Leone Rosso – Sorrento (Na) – tel. 081 8073089
Le Tre Arcate – Piano di Sorrento (Na) – tel. 0815321849
The Garden – Sorrento (Na) – tel. 0818781195
Meating – Sorrento (Na) – tel. 0818782891
Aurora Light – Sorrento (Na) – tel. 0818781248
Inn Bufalito – Sorrento (Na) – tel. 0813656975

  • Ho partecipato alla prima edizione e ho riscontrato grande professionalità e competenza in materia. Complimenti e grazie dell’invito. Saro’ lieta di partecipare alla seconda edizione e di seguire l’evento per la rivista GUSTO MEDITERRANEO.

Iscriviti alla nostra newsletter


Non ti invieremo spam e non comunicheremo i tuoi dati a terzi