Un’iniziativa della Fondazione Sorrento, ospitata a Villa Fiorentino fino al 30 ottobre

Sophia Loren e Sorrento: un legame fortissimo. Reso indimenticabile dal film “Pane amore e…”, del 1955, diretto da Dino Risi. Un capolavoro del “neorealismo rosa”, con alcune scene girate nel borgo di Marina Grande, con protagonista una giovanissima Loren.
E di Sorrento, l’attrice, è anche cittadina onoraria dal 2009.
A Sophia Loren la Fondazione Sorrento dedica oggi una mostra. L’organismo, presieduto dall’armatore Gianluigi Aponte e guidato dall’amministratore delegato Gaetano Milano, esporrà nella sede di Villa Fiorentina alcune delle foto più belle collezionate nel corso degli anni dal fotografo Raffaele Celentano.
Non solo le immagini di gioventù tratte da “Pane, amore e…”, ma anche foto con i più grandi attori italiani quali Mastroianni e Vittorio De Sica, e immagini con volti celebri del cinema e della musica mondiali quali Clark Gable ed Elvis Presley a dimostrare la vocazione internazionale che un personaggio come la Loren ha saputo conquistare.
La mostra, che raccoglie oltre 70 scatti, sarà inaugurata domani alle ore 19. L’esposizione potrà essere visitata fino al prossimo 30 ottobre.
Ad accogliere il pubblico all’ingresso della villa una gigantografia tratta dal film “La ciociara”
La mostra è aperta tutti i giorni, con orario dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, con l’ultimo biglietto che sarà staccato mezz’ora prima della chiusura. L’ingresso costa 5 euro.

Iscriviti alla nostra newsletter


Non ti invieremo spam e non comunicheremo i tuoi dati a terzi